Sito di protesta contro l'installazione di antenne a alta frequenza nei pressi delle abitazioni di Tobbiana (PO)
I fatti Mailing list Le sentenze Le leggi La protesta Forum

Domande e risposte su cosa fare !!!interessante leggere per favore!!!

IMPORTANTE SENTENZA TAR LOMBARDIA

CORTE DI CASSAZIONE:sez. I, 28 novembre 1999, n. 5626 (c.c. 14 ottobre 1999).
Elettrodotto: "..quattro conduttori di corrente elettrica ad alta tensione situati nei pressi di una casa colonica.."

TRIBUNALE DI VARESE: Ord. 16 giugno 2000 
"..di disattivare l'impianto di trasmissione elettrica sito a distanza ravvicinata dalle loro abitazioni.."

TAR EMILIA-ROMAGNA, SEZ. II Sentenza 4 aprile 2000 n. 432
"..sul cui lastrico solare è stata realizzata dall’XXXXXX una stazione radio base per telefonia cellulare.."

Tribunale di Catania: marzo 2001 Cabina XXXXXX  
Una cabina XXXXXX posizionata sotto una casa ove ci sono stati casi di cancro, deve essere spostata per un principio cautelativo. 

TRIBUNALE DI CATANZARO - SEZ. II CIVILE: Ordinanza 30 maggio 2001
Viene proposto un ricorso al tribunale per obbligare l'XXXXXX a spostare una cabina di trasformazione e i relativi cavi ad alta tensione che passano sopra un'abitazione.

Trib. civ. Piacenza, 13 febbraio 1998, n. 51, Condominio di Via XXXXXX in Piacenza c. Soc. XXXXXX e XXXXXX
..
L`installazione di un ripetitore per telefonia cellulare su di un lastrico solare situato in un edificio condominiale non costituisce violazione dell`art. 1122 c.c..

TAR Campania - Sezione I° Sent.  del 30.03.2001 n. 1426
.. il Sindaco ha ordinato all’emittente radiofonica nazionale XXXXXX s.r.l. di procedere, entro 30 giorni dalla notifica della presente ordinanza, “alla riduzione a conformità della sopraccitata emittente al fine di far rientrare il campo elettromagnetico totale nei valori riportati dal DM n. 381 ..

Roma: Giudice ordina all’XXXXXX S.p.a. l’immediata cessazione dell’attività di fornitura dell’energia elettrica esercitata mediante la cabina elettrica allocata nel locale condominiale

TRIBUNALE DI VERONA Ord. 4 dicembre 2000, n. 1224.
proprietario di una unità immobiliare ricorre nei confronti del condominio al fine di ottenere, in via cautelare, la sospensione della installazione di un impianto radio base per la telefonia mobile

 

 

Importante!

WWW.SPIPPOLO.IT   non è responsabile per i contenuti e informazioni legali di siti collegati. La consultazione di questi o del materiale contenuto nel sito non costituisce una relazione di consulenza legale. Nessuno deve confidare o agire in base alle informazioni disponibili in questo sito senza una consulenza legale professionale.

 

powered by www.spippolo.it